Il primo post dedicato alla pastafrolla: i biscotti all'olio d'oliva e noci pecan
 
 
Biscotti all'olio d'oliva con noci pecan Le dosi sono per ca. 40 biscotti.
Autore:
Cucina: Italian
Ingredienti:
  • 330 g farina 00
  • 200 g farina riso
  • 200 g zucchero
  • scorza grattata di 1 arancio
  • 3-4 cucchiaini di estratto di vaniglia (o semini di mezza bacca di vaniglia o vanillina)
  • pizzico di sale
  • 250 g olio extravergine di oliva (preferibilmente leggero)
  • 50 g acqua
  • 80 g tuorli (ca. 5 medi)
  • noci pecan (o italiane)
  • Forno: 175° per ca. 20 minuti
Preparazione:
  1. Mescolare gli ingredienti secchi: le due farine, lo zucchero, il sale e fare la fontana. Aggiungere la scorza d'arancio e la vaniglia.
  2. In un recipiente alto e lungo, montare col frullatore a immersione le uova e l'acqua, aggiungendo gradualmente a filo l'olio, fino a ottenere un'emulsione chiara (bastano un paio di minuti!).
  3. Aggiungere la crema ottenuta, aiutandosi con una spatola, nel centro della fontana. Con la punta delle dita amalgamare la crema con la farina ed impastare fino a che si forma una palla omogenea di pasta. Il risultato deve essere una palla omogenea di pasta e dita pulite, non occorre impastare a lungo.
  4. Vedrete a questo punto che la pasta può risultare particolarmente friabile ma non vi preoccupate: si rassoderà in frigo. Avvolgere la palla nella pellicola e metterla in frigo per 30 minuti.
  5. Accendere il forno a 175°. Stendere la pasta con uno spessore di 5 mm. Potete usare un semplice taglia pizza facendo dei rettangoli (più veloce) o usare delle formine. La frolla a questo punto può risultare sempre piuttosto friabile, ma voi compattatela bene sulla spianatoia. Ponete i biscotti ottenuto sulla placca da forno rivestita di carta da forno, non importa lasciare molto spazio tra i biscotti, che non cresceranno molto durate la cottura.
  6. Se volete, potete migliorare esteticamente i vostri rettangoli facendo dei buchi con la forchetta, riproducendo un po' lo stile di quei famosi biscotti inglesi, i burrosissimi e salati shortbreads Walker. Su una metà io ho posto due metà gheriglio di noce pecan, che col loro particolare aroma si sposano benissimo con l'arancia e il sentore di olio d'oliva.
  7. Cuocete in forno fino a che saranno lievemente dorati, circa 20 minuti. Lasciateli raffreddare (attenzione, caldi saranno particolarmente friabili).
  8. Si conservano in una scatola di latta o comunque ben chiusa per ca. 1 settimana. Nella scatola potete aggiungere una bacca di vaniglia (usata, rimasta da ricette precedenti), oppure, per dare un tocco più natalizio, anche 3-4 chiodi di garofano.
Note
Varianti della ricetta:
- Potete aggiungere agli ingredienti secchi spezie natalizie in polvere, ad esempio ⅓ di cucchiaino di cannella o chiodi di garofano o zenzero in polvere.
- Potete usare parte della pasta frolla come base per una crostata invernale ad esempio con crema di marroni, marmellata di mandarini o di pere cotogne.
Recipe by The Black Fig | Food Blog Toscana at https://theblackfig.com/2012/11/il-primo-post-dedicato-alla-pastafrolla-i-biscotti-allolio-doliva-e-noci-pecan.html