Palamita sott'olio
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
La palamita sott'olio. Con queste dosi si preparano ca. 6 vasetti da 250 ml di filetti di palamita sott'olio, che già per sé è un conservante del pesce. La palamita è un pesce che si pulisce facilmente e che ha poche lische.
Autore:
Cucina: Italiana
Ingredienti:
  • 1,2 kg di palamita
  • 160 g di sale fine
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • Olio extravergine di oliva (o di semi di girasole)
  • 6 foglie di alloro (facoltative)
Preparazione:
  1. Mettere sul fuoco una grande pentola con 4 litri abbondanti di acqua, le cipolle e le carote.
  2. Pulire la palamita: sbuzzarla (nel caso non sia stato ancora fatto), tagliare tutte le pinne, coda compresa, e la testa. Tagliare il pesce in 3 parti e sciacquarlo sotto l'acqua corrente.
  3. Appena l'acqua bolle, aggiungere il sale ed i 3 pezzi di palamita. Fare lessare a fuoco basso per 3 ore abbondanti.
  4. Scolare il pesce e farlo intiepidire. Pulire la palamita eliminando la pelle, la lisca principale e quelle più piccole. E' un pesce che si pulisce facilmente e ha poche lische. Alla fine si dovrebbero ricavare dei filetti di pesce, da tagliare in modo che entrino nei vasetti da conserva.
  5. Sistemare i filetti nei barattoli da conserva, aggiungendo a piacere 1 foglia di alloro a vasetto. In ogni vasetto ricoprire la palamita con olio, controllando dopo qualche minuto che sia completamente sommersa dall'olio. Chiudere il vasetto e, per essere sicuri che si conservi a lungo, sterilizzare i vasetti.
Recipe by The Black Fig | Food Blog Toscana at https://theblackfig.com/2016/05/palamita-sottolio-pesce-nostrano.html