Zuppa di cicerchie e farro della Garfagnana
 
 
Zuppa di cicerchie e farro della Garfagnana Per l'ammollo e la cottura dei legumi ci vuole del tempo, ma il bello è che sia le cicerchie che il farro si possono preparare il giorno prima. La zuppa è pronta in pochi minuti.
Autore:
Tipo di ricetta: First course
Cucina: Italian
Persone: 4
Ingredienti:
  • 200 g cicerchie secche
  • 2 foglie di alloro
  • 3 agli
  • 100 g farro della Garfagnana IGP
  • 2 foglie di salvia
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 rametti di timo
  • 4-5 cucchiaini di concentrato di pomodoro
  • Sale
  • Pepe
Preparazione:
  1. Ammollare le cicerchie (solitamente per min. 6 ore), scolarle e sciacquarle, poi cuocerle in abbondante acqua fredda con 2 foglie d'alloro e 1 spicchio d'aglio sbucciato. Lessarle fino a che non saranno morbide (solitamente ca. 2 ore di cottura), salandole solo verso fine cottura.
  2. Nel frattempo, in un'altra pentola, lessare il farro in abbondante acqua fredda con le foglie di salvia. Scolarlo e metterlo da parte.
  3. Ridurre a crema le cicerchie con un po' del loro liquido di cottura, utilizzando il frullatore a immersione oppure il passaverdura. Aggiustare eventualmente con altro liquido di cottura, deve risultare una crema abbastanza consistente.
  4. In una pentola scaldare l'olio e soffriggere i 2 agli rimasti. Toglierli e aggiungere la crema di cicerchie, rosmarino, timo, pepe a piacere, concentrato di pomodoro e il farro già lessato e scolato. Portare a ebollizione, aggiustare di sale e pepe e cuocere per 15 minuti.
  5. La zuppa si serve ben calda con un filo d'olio extravergine e una spolverata di pepe.
Recipe by The Black Fig | Food Blog Toscana at https://theblackfig.com/2014/01/zuppa-di-cicerchie-e-farro-della-garfagnana.html